I Protagonisti 2018
108┬░ Carnevale Storico di Pont-Saint-Martin

Diavolo

Christian Diamantese

30 anni, ponsammartinese, svolge la professione di impiegato tecnico presso una locale azienda che si occupa della lavorazione del marmo.
Da sempre partecipante attivo del carnevale, dapprima nel Vicus Colubris, poi dal 2007 nella Platea Primus Maius.
E' estremamente contento di impersonare la figura del Diavolo, personaggio al quale ha sempre ambìto fin da giovanissimo.
Si augura di poter trascorrere le indimenticabili giornate del carnevale, mettendo insieme oltre all'allegria e al divertimento, il desiderio di consolidare l'amicizia con gli altri protagonisti e contribuendo anche a far sì che questa importante manifestazione continui a rimanere viva nell'animo degli abitanti di Pont-Saint-Martin.


San Martino

Christian Bordet

Christian Bordet 29 anni, ponsammartinese, svolge la professione di gelatiere nell'azienda familiare di cui è il titolare.
Vissuto, fin dall'infanzia a pane e carnevale, è la figura di riferimento della Platea Primus Maius in cui ricopre la carica di presidente.
Interpreta il ruolo del Santo Vescovo Martino, personaggio chiave della leggenda carnevalesca.
Ha deciso di affrontare, insieme ad un bel gruppo di coetanei, questa nuova esperienza per poter vivere in maniera diversa questa splendida festa, uscendo - per una volta - dagli schemi ormai consolidati della partecipazione alla sua Insula.


Ninfa del Lys

Erika Scavarda

Insegnante di sostegno presso l'Istituzione scolastica Mont Rose B, laureata in Scienze dell'Educazione, frequenta attualmente un Master, inerente alla sua professione, in Pedagogia Clinica a Milano.
Mamma di Christian, un bel bimbo di 8 anni, Erika è da sempre legata al Carnevale e, in particolare al Vicus Colubris nelle cui file è protagonista attiva fin da quando aveva 14 anni.
Interpretare il ruolo femminile principale del Carnevale di Pont-Saint-Martin è la realizzazione della sua massima aspirazione, un sogno che si avvera dopo tanti anni di sfilate, vestendo i colori avorio e granata della sua Insula.
Ringrazia, in modo particolare, Annalisa Vairos che le ha confezionato con grande cura l'abito che indosserà nel corso della manifestazione.
Si prepara ad affrontare l'emozionante esperienza di vestire i panni della leggendaria Fata di Colombera, augurandosi di trascorrere in serena allegria e in piacevole sintonia con gli altri personaggi del carnevale i vari momenti imposti dal ruolo del suo personaggio.
Conta di poter ricevere l'affetto e la simpatia di tutta la popolazione di Pont-Saint-Martin e di vivere, con grande intensità, gli indimenticabili giorni del Carnevale.


Le Ancelle

Erika e Luana Nones

Quando il presidente della Pro Loco ha loro proposto di interpretare il ruolo di Ancelle, Erika e Luana hanno visto realizzarsi il sogno che coltivavano fin da bambine, il desiderio più forte al quale aspiravano dopo tanti anni di partecipazione attiva al Carnevale, dapprima nell'Insula Pontis Romani e poi, dopo la rinascita nel 2009, nel Fundus Tauri, dove hanno dato il proprio contributo anche come tiratrici alla corsa delle bighe.
Non va dimenticata inoltre la loro presenza al Corteo storico in veste di Fanciulle romane (Erika nel 2014 e Luana nel 2016) e la partecipazione ad alcune edizioni di 'Carnevalissima'.
Erika, 21 anni, è al terzo anno della Facoltà di Psicologia all'Università della Valle d'Aosta, mentre Luana, 19 anni, sta per concludere gli studi presso l'Istituto Professionale ad Indirizzo socio-sanitario a Verrès.
Si preparano quindi a vivere queste indimenticabili giornate di festa dedicate al divertimento, all'allegria e all'amicizia con l'entusiasmo che caratterizza la loro giovane età, sostenute, in questa loro nuova esperienza, dalla grande passione della loro famiglia per il nostro Carnevale.


Il Console

Marco Doveil

27 anni, ponsammartinese, è titolare di un'azienda che si occupa del commercio di materiali per l'edilizia.
Sposato da pochi mesi con Anna, vanta un'esperienza carnevalesca di lunga data nella Platea Primus Maius.
Vestirà i panni del Console romano, la figura maschile più importante del corteo storico ed è estremamente felice di intraprendere questa splendida avventura insieme agli amici di sempre, confidando in un'appassionato coinvolgimento di tutta la popolazione.


I Tribuni della Plebe

I Tribuni della Plebe

  • Marco Arvat
  • Matteo Fragat Gris
  • Vittorio Oliviero

Il Capo delle Guardie

Gabriele Gelmini


Le Guardie Romane

le Guardie romane

  • Iacopo Fiorini
  • Simone Giansetto
  • Francesco Perrucchione

I Soldati romani

i soldati romani

  • Etienne Mangaretto
  • Sebastiano Sucquet

I Salassi

I Salassi del Lys

I Salassi divengono parte dello storico carnevale di Pont-Saint-Martin nel 1976 e dopo qualche anno di assenza si ripresentano in rinnovate vesti nel 2006 con la costituzione del clan Salassi del Lys partecipe al carnevale e a diverse manifestazioni di rievocazione storica in Valle d'Aosta e Piemonte. Accanto al gruppo maggiore, sfila nei suoi ranghi il Popolo Salasso costituito da bimbi coraggiosi e donne guerriere. 
La voglia di riscoprire e preservare le usanze dei nostri antenati ha portato i Salassi ad estendere l'attività rievocativa anche al di fuori del contesto carnevalesco, stringendo legami di salda amicizia e fratellanza con altri Clan, come la Val ad l'Elf, amati e spumeggianti ospiti fissi alle celebrazioni del Carnevale ormai da anni. I Salassi partecipano con il loro accampamento alle celebrazioni di Beltane al Parco Arcobaleno (BI) e a Medioevalia (Bard).
Sono gli storici e celeberrimi nemici dei romani, popolazione Celta originaria della Valle, padroni dei valichi alpini, dei giacimenti d'oro e delle acque e abili guerrieri (la storia racconta delle tante sconfitte inflitte agli eserciti imperiali prima della definitiva conquista della regione da parte di Augusto). 
Si distinguono dalla compostezza delle legioni romane per la loro libertà nei costumi, per le sfilate ordaliche e per l'abbondanza delle libagioni. 
I viandanti stranieri, i pellegrini, i clan delle valli alpine e tutta la popolazione pontsanmartinese sono benvenuti e generosamente accolti al sacro fuoco dello storico accampamento dei Salassi, acceso notte e giorno per tutta la durata del Carnevale.  Fiumi di Idromele e granmiel, tamburi a festa, rituali magici e giocolerìa li accompagnano per festeggiare insieme Imbolc, la fine del lungo e tenebroso inverno.


Le Fanciulle romane

Fanciulle romane a piedi

  • Ilaria Cerruti
  • Barbara Cortese
  • Veronica Dalbard
  • Giorgia Ferrari
  • Enya Follioley
  • Alessia Fregnani
  • Federica Migliavacca
  • Roberta Muraro
  • Diletta Peretto
  • Sophie Planaz
  • Raissa Zancanella

Le Fanciulle romane

Fanciulle romane a cavallo

  • Martine Cortinovis
  • Linda Finco
  • Claudia Giunta
  • Monia Janin

Il Senatore del Carnevale

Ercole Bosonetto Giorgio


Magistratus

Davide Mindo