Insula Leonis

 

L’Insula Leonis è il veterano fra tutti i rioni, quello che vanta la maggiore anzianità, essendo nato nel 1984, però non per questo è il meno innovativo.
Per primo ha portato lo strumento della tromba romana durante le sfilate e, sempre per primo, la figura delle vestali, custodi del sacro fuoco.
Molto legato all’aspetto storico del carnevale, è molto osservante delle regole della romanità.
Quest’anno, nella sfilata, viene presentato il ritorno vittorioso del Console Appio Claudio a Roma, subito dopo la battaglia vinta contro i Salassi, dopo aver subìto – come rappresentato nelle passate edizioni – diverse sconfitte nei precedenti combattimenti.
L’Insula rispecchia la forza e il coraggio dell’animale che lo simboleggia e rappresenta la combattività carnevalesca dove insieme al divertimento, all’allegria e all’amicizia, non viene mai meno il desiderio e l’ambizione di eccellere.

 

Colori: rosso e giallo
Simbolo: leone coronato
Zone: piazza 23 agosto 1944, via Castello, via Motta, via Repubblica, via San Lorenzo, via Chanoux (dal Palazzo Municipale a via San Lorenzo), via C. Viola (dal Palazzetto a via Repubblica)

Palmares

Premio INSULA:
 1988 1989 1990 2007 2008

CORSA DELLE BIGHE Maschile:
 1988 1989 1990 1994 2001 2002 2003

CORSA DELLE BIGHE Femminile:
 1990 1998 2000 2003 2004

STAFFETTA ROMANA:
 2005 2006

STAFFETTA ROMANA BAMBINI:
nessuna vittoria

INSULA WEB:
nessuna vittoria