Gruppi folcloristici 2016
106┬░ Carnevale Storico di Pont-Saint-Martin

Mosson Drum & Bugle Corps

La Mosson Drum & Bugle Corps è il presente che guarda al passato come ritorno alle origini, a quel lontano 1910, anno di fondazione della Fanfara composta da soli ottoni e percussioni; un passato come banda tradizionale che per decenni ha fatto da colonna sonora al nostro piccolo paese; un passato che ha visto la coraggiosa evoluzione in Marching Band e, nel 2011, l'attuale trasformazione.
Il cerchio, dopo 100 anni, si chiude e simbolicamente vuole abbracciare tutte quelle persone che nel corso degli anni hanno suonato e marciato nella nostra banda, trasmettendo valori veri di amicizia e di passione per la musica, passando di generazione in generazione il testimone sino a noi.
Mosson Drum & Bugle Corps è il presente che guarda al futuro, ai giovani Mosson Marching Kids e Junior Color Guard, che saranno il nostro futuro.
A loro vogliamo lasciare in eredità una realtà musicale viva ed in continua evoluzione e ricerca, ricca di soddisfazioni e di successi ottenuti con studio sacrificio e sudore.

Visita il sito web


Gruppo Folkloristico Pavullese

Il Gruppo Folkloristico Pavullese nasce attorno al 1970 per mantenere viva la tradizione dei "lacchè". Questi ballerini dal lungo cappello erano un tempo l'anima e la guida delle "mascherate" che, durante il periodo di carnevale, sfilavano lungo le strade dei paesi a ritmo di "monferrina". Con il tempo queste movimentate e vivaci "sfide" tra "lacchè" sono state elaborate e trasformate in vere e proprie danze che il Gruppo rappresenta nei palcoscenici di tutto il mondo in occasione di rassegne internazionali del folklore.

Visita il sito web


Musikkapelle La Lira di Issime

Fondata nel 1906 sotto la guida del Maestro Piovano contava all'inizio 18 musici.
Al primo maestro successero nel tempo vari direttori locali.
La banda dovette poi subire alcune interruzioni a causa degli eventi bellici degli anni 1915-18 e 1940-45.
La sua funzione era quella di rallegrare le feste patronali, matrimoni, serate danzanti in loco e nei paesi vicini.
Nel 1970 cessava la sua attività, ma si ricostituiva nel 1979 su iniziativa del sig. Guido Linty e di altri pochi soci rimasti.
La banda, attualmente, conta circa 50 elementi quasi tutti giovani sotto la guida del Maestro Enrico Montanari che iniziò i suoi primi approcci musicali in seno alla banda stessa.
Essa partecipa a numerosi manifestazioni con un repertorio prettamente bandistico con saltuari inserimenti di brani classici e moderni.

Visita il sito web


Pifferi e Tamburi di Arnad

Nato ad Arnad nel 2005 il “gruppetto” è inizialmente formato da 7 elementi suonatori effettivi e da alcuni volenterosi amici che danno una mano, determinante, per far sì che il gruppo cominci il suo cammino!!! Negli anni successivi il gruppo integra alcuni “suonatori/amici” che danno quantità e qualità ulteriore, permettendo così di partecipare alle prime manifestazioni anche al di fuori del suo paese! Con l'arrivo dei “ragazzi di ponte” e l'entrata di ulteriori arnaiot, il gruppo si completa e oggi può contare su 25 elementi suonatori effettivi! Nel 2009 il gruppo fa un passo importante, presentando la sua prima divisa Napoleonica. Oltre alla musica, decisamente sempre in continuo miglioramento, i Pifferi e Tamburi di Arnad hanno così anche un tocco di eleganza e storicità non indifferente al pubblico e viene molto apprezzato durante le sfilate.

Visita il sito web


Pifferi e Tamburi di Andrate

Il gruppo Pifferi e Tamburi di Andrate ha una storia che risale al secondo dopoguerra, alla fine degli anni Quaranta. Allora un gruppo di 4-5 giovani appassionati si ritrovava durante i giorni di carnevale a girare il paese diffondendo il suono dei pifferi per le sue vie.
Iniziatore di questa tradizione è stato Gennaro Molinatti Gal che per anni ha guidato il gruppo pur essendo l’unico suonatore di piffero.
Lo strumento adottato è un ottavino d’ebano in re bemolle, sistema Ziegler, che ha un suono alto e squillante.
Già intorno agli anni 1964-65 il gruppo si fa più numeroso, ma lo spirito che lo guida è sempre solo la passione per la musica e il divertimento.
Nel 1972, in seguito alla richiesta della Pro Loco di Pont-Saint-Martin di andare a sfilare al loro carnevale, il Gruppo provvede a far confezionare delle divise appropriate e inizia così l’avventura che continua ancora oggi.

Visita il sito web


Sbandieratori e Musici di San Damiano d'Asti

Il Gruppo Sbandieratori e Musici del Comitato Palio di San Damiano d'Asti nasce nell'ottobre del 1997, nell'ambito del Palio di Asti, rappresentando una novità assoluta per il nostro paese che non aveva mai avuto realtà simili in precedenza. Partito con una ventina di volenterosi elementi, il gruppo col passare degli anni si è notevolmente ingrandito, fino ad arrivare alla composizione attuale di una sessantina di atleti a cui vanno aggiunti i personaggi in costume medievale che spesso ci accompagnano nelle nostre esibizioni. Da ormai dieci anni mediante il volteggiare delle bandiere, il suono dei tamburi e lo squillo delle chiarine, facciamo conoscere i colori “rosso e blu” del nostro paese San Damiano d'Asti in Italia e all'estero( Francia, Svizzera, Germania...), raccogliendo grandissimi successi e complimenti ovunque ci esibiamo.
L'esperienza del nostro gruppo ci permette di eseguire esercizi di difficoltà elevata, oltre alla classica sfilata per le vie delle città e alle specialità previste dalla Federazione Italiana Sbandieratori (singolo, coppia , piccola squadra e grande squadra) come dimostra la ormai regolare partecipazione all'annuale Palio degli Sbandieratori di Asti.

Visita il sito web