Gruppi folcloristici 2019
109┬░ Carnevale Storico di Pont-Saint-Martin

Ocarine e Tamburi di Brosso

Il Gruppo nasce nel 1950 in occasione del Carnevale del paese ed è composto da quattro o cinque suonatori di clarino e di tamburo, già appartenenti alla locale Banda Musicale. Viene adottata una vivace divisa: casacca rossa e pantaloni blu con camicia bianca dalle ampie maniche. E’ il 1962 l’anno in cui l’ocarina fa il suo ingresso nel gruppo; i suonatori ne rimangono conquistati sentendo Aristide Mosca, musico conosciuto con il nome di “Palasot”, suonarla durante una festa. Affascinati dal suo suono, la prediligono al clarino e così l’ocarina diviene così lo strumento musicale per eccellenza della compagine. Il suo timbro allegro e vivace caratterizza il repertorio, composto da suonate adattate e scritte da Renato Battistino, che può, a ragione, essere considerato il compositore del gruppo. Oggi il “Gruppo Ocarine e Tamburi” è formato da numerosi giovani del paese che, con volontà e dedizione, perpetuano quest’antica tradizione. Il repertorio si è arricchito di nuovi brani, alcuni dei quali portano ancora la firma di Renato Battistino, mentre altri sono stati armonizzati da Franco Peralma e Flavio Battistino. Lo stile musicale inconfondibile, il suono dell’ocarina intervallato dal ritmo dei tamburi, rendono il gruppo unico nel suo genere. Proprio per queste peculiarità, la compagine sta avendo sempre più consensi, partecipando a diverse manifestazioni regionali, interregionali ed estere.

Visita il sito web


La Cürva Street Band

Gruppo di circa 10 musicisti super-affiatati, provenienti dai più disparati background musicali, ma che trovano sempre nella band un terreno fertile e stimolante.
La band è composta da una sezione fiati e percussioni completa, volta a formare un 'ensemble' unico nel suo genere.
Il repertorio, suonato esclusivamente dal vivo, spazia da musica “On The Road”, divertente e coinvolgente, al Folk, al Jazz, allo Swing, New Orleans Style, Latino-americano, Anni “60, Jive & Surf, Rock ‘n’ Roll... fino ai più recenti successi del momento; il tutto arricchito da assoli, variazioni e gags che rendono ogni esibizione sempre unica ed originale!
Nel corso degli anni la Band ha calcato le scene di numerose manifestazioni sia nazionali che internazionali, con partecipazioni a festival e tournée in Germania, Spagna e soprattutto scorazzando, da Nord a Sud, per la nostra amatissima Italia.
Essendo una Band da Strada lo spettacolo musicale è prevalentemente itinerante, ma grazie all'eterogeneità, si colloca benissimo in ogni tipo di manifestazione, sia pubblica che privata: Fiere, Matrimoni, Anniversari o le classiche Sagre.
Il palcoscenico migliore, tuttavia, rimane sempre “la strada”, dove viene espressa al meglio la loro verve; lo spazio aperto e il contatto diretto con la gente permette di esibire il loro talento coinvolgendo e facendosi coinvolgere dal pubblico che li circonda!
Ogni occasione è buona per far festa insieme con La Cürva Band!

Visita il sito web


Musikkapelle La Lira di Issime

Fondata nel 1906 sotto la guida del Maestro Piovano contava all'inizio 18 musici. Al primo maestro successero nel tempo vari direttori locali. La banda dovette poi subire alcune interruzioni a causa degli eventi bellici degli anni 1915-18 e 1940-45. La sua funzione era quella di rallegrare le feste patronali, matrimoni, serate danzanti in loco e nei paesi vicini.
Nel 1970 cessava la sua attività, ma si ricostituiva nel 1979 su iniziativa del sig. Guido Linty e di altri pochi soci rimasti.
La banda, attualmente presieduta dal sig. Giulio Lazier, conta circa 50 elementi quasi tutti giovani sotto la guida del Maestro Enrico Montanari che iniziò i suoi primi approcci musicali in seno alla banda stessa.
Essa partecipa a numerosi manifestazioni con un repertorio prettamente bandistico con saltuari inserimenti di brani classici e moderni.

Visita il sito web


Carnevale dei Piccoli di Carema

La Mugnaia, il Generale, gli Ufficiali, le Vivandiere e tutti gli altri personaggi tipici dei carnevali canavesani sono qui rappresentati da bambini dai 6 ai 9 anni di età. Una particolarità che rende questo carnevale particolarmente simpatico e gli infonde quella dolcezza che solo la presenza dei bimbi può offrire.


Pifferi e Tamburi di Andrate

Il Gruppo dei Pifferi e Tamburi di Andrate, inserito fra i gruppi folcloristici che accompagnano il nostro Carnevale, va considerato come vera e propria parte integrante del corteo storico. Il Gruppo vanta una partecipazione ininterrotta di oltre 45 anni, iniziata nell’ormai lontano 1972. Il suono delle ‘pifferate’ che compongono il loro repertorio, preannuncia - durante le sfilate - l’arrivo del carro della Ninfa.


Fanfara dei Bersaglieri 'Tramonti-Crosta'

Le fanfare dei Bersaglieri sono delle speciali messaggere del nostro contesto civile, tra queste ambasciatrici musicali possiamo annoverare a pieno merito la “Tramonti – Crosta” di Lonate Pozzolo. La sua formazione risale alla fine del 1966, mentre l’esordio ufficiale avviene nella primavera 1967 in occasione del Raduno Nazionale di Ravenna. I primi anni di attività vengono vissuti attraverso fasi successive quali l’avvio nell’ambito associativo, la necessità di farsi conoscere, la realizzazione, i primi successi ed infine la conquista di uno spazio internazionale. Per ben 45 anni la formazione lonatese è stata diretta dal M° Carlo Cortellezzi, a cui di recente è subentrato il giovane e bravo bersagliere Davide Roncolato che ne ha ereditato la passione e il rigore musicale . Sin dalle origini la Lonate ha partecipato a tutti i Raduni Nazionali e alle più importanti manifestazioni con parate, caroselli e concerti. Degni di ricordo sono le tre incisioni con brani tratti dalla tradizione bersagliesca e capolavori della musica classica e moderna, ma la caratteristica che contraddistingue ogni fanfara dei bersaglieri e che le rende uniche al mondo è la capacità di suonare correndo. Queste e molte altre sono le tappe dello straordinario curriculum del complesso musicale, famoso in Italia ed in Europa come in Giappone e in U.S.A., capace di portare una ventata di gioventù, allegria e simpatia, pur mantenendo inalterata nel tempo l’importanza dello spirito di corpo, del sacrificio e della dedizione, elementi essenziali per nuovi e ambìti traguardi, in un continuo instancabile viaggio per il mondo.

Visita il sito web


Banda musicale di Carema

Carema, paese del vino rosso d.o.c. Nebiolo di Carema ma non solo… Infatti a Carema esiste anche la Banda Musicale, fondata nel 1845 così come ricordato nell’ormai storico stendardo esposto nella Casa della Musica, sede dell’associazione.
Grazie alla passione e perseveranza dei propri associati e l’impegno dei Maestri che si sono succeduti in tutti questi anni la Banda Musicale di Carema è riuscita a passare indenne anche momenti storici cruciali come l’unità d’Italia e le due guerre mondiali senza mai interrompere la propria attività.
Come tutte le tradizionali formazioni bandistiche, la Banda Musicale di Carema è stata ed è ancora oggi sempre presente nella vita del paese, in particolare nei momenti più importanti, come le ricorrenze, i momenti istituzionali e le feste esibendosi con sfilate e concerti.
Il repertorio proposto spazia dai brani classici alla musica moderna, dallo storico Inno del Carnevale di Ivrea alle più recenti Marching Band.
Attualmente l’associazione è composta da 54 musici ed è diretta dal Maestro Renato Yon.